Halloween Bari

Divertirsi ad Halloween a Bari

Ci siamo quasi: tra pochi giorni, ossia la notte fra il 31 ottobre e l’1 novembre, arriverà, finalmente, la festa di Halloween. Spesso criticata in quando non facente parte delle più radicate tradizioni del Belpaese, ma vista piuttosto come una sorta di importazione americana votata soprattutto al consumismo, questa festività sta, a conti fatti, ottenendo un certo seguito anche in Italia da diversi anni a questa parte, divenendo un vero e proprio pretesto per trascorrere una serata di divertimento insieme agli amici. Spesso e volentieri, Halloween, nel nostro paese, è praticamente l’occasione di organizzare una festa in maschera, quasi come se fosse un secondo carnevale. Perfino le reti televisive nostrane, ormai, durante i giorni suddetti, da qualche tempo a questa parte hanno preso a modificare la propria programmazione per organizzare degli eventi dedicati, che abbiano l’horror come tema centrale, trasmettendo film o programmi appositi.

Tutto ciò, naturalmente, viene amplificato quando accade, come in questo 2015, che i giorni del 31 ottobre e dell’1 novembre coincidano con quelli del weekend, ossia il sabato e la domenica: un pretesto in più per divertirsi o prendere parte ad una festa. E se, poc’anzi, parlavamo di tradizioni non facenti parte della cultura italiana, ma che solo negli ultimi anni stanno prendendo piede con prepotenza, in effetti è anche vero che, nelle maggiori città italiane, Halloween è diventata una realtà quasi consolidata, tanto che numerosi sono gli eventi organizzati da diversi luoghi e locali.

È il caso di Bari, fra le maggiori città italiane, oltre che tra le più folkloristiche. Dove poter trascorrere un divertente Halloween, a Bari, o comunque nei dintorni?

Halloween a BariDi primo acchito, viene subito da consigliare il luogo per eccellenza in cui prendono vita i divertimenti, ossia un parco divertimenti. E a Bari vi è Miragica, uno fra i più grandi parchi di divertimenti del Vecchio Stivale, apprezzatissimo non soltanto dai più piccini, ma anche dagli adulti.

Proprio Miragica, a partire dall’8 ottobre, e fino al 31 dello stesso mese, si è “trasformato” proprio per celebrare Halloween al meglio, tanto che all’interno del parco sono state inserite numerose decorazioni a tema. Sempre nello stesso periodo, inoltre, verranno organizzati una serie di eventi e spettacoli appositamente dedicati, tra i quali spiccano danze e show di magia, senza contare che la notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre, a Miragica ci sarà la notte bianca, insieme a diversi spettacoli pirotecnici e sfilate di costumi (tanto che chi si presenta alla cassa con addosso un costume da Halloween, otterrà uno sconto sul biglietto di ingresso), e che l’orario di chiusura del parco verrà posticipato alle 04:00 (durante gli altri giorni chiude invece alle 18:30).

Per quanto riguarda i più piccini, oltre al parco di divertimenti Miragica, vi sono numerosi altri luoghi che organizzano feste ed eventi a tema: è il caso, ad esempio, del Parco Naturale Selva Reale, che il giorno 1 novembre, a partire dalle ore 11:00, e fino alle ore 13:00, proporrà diversi spettacoli “trasformando” il parco con numerosi elementi a tema, abbinando così delle attività di tipo ludiche a quelle didattiche solitamente promosse da Selva Reale.

Halloween BariMa non finisce qui, e le alternative, naturalmente, sono numerose, a seconda dei gusti personali e delle tendenze di ognuno. Sono infatti moltissimi i locali che organizzano delle vere e proprie feste a tema ed in costume, dai pub alle discoteche. Fra questi, probabilmente, il più noto è il Joy’s Shop Irish Pub, locale, come si può facilmente intuire dal nome, di stile irlandese, fra i più importanti dell’intera città, quasi una sorta di istituzione in quel di Bari. E quest’anno, Joy’s Pub ha organizzato un apposito evento per la notte di Halloween, ribattezzato per l’occasione “Zucca Family”, presso il quale son previsti spettacoli, divertimenti ed intrattenimenti per un pubblico di svariate fasce di età, dai più grandi ai più piccini, mentre l’alimento centrale della serata, sfruttato per molti dei piatti offerti, sarà ovviamente la zucca.

E se invece si desidera trascorrere la festa di Halloween in maniera un po’ più intima, ma senza per questo rinunciare al divertimento, da tenere in considerazione è anche la serata organizzata presso le Grotte di Castellana, dove, oltre alla degustazione di due diversi menù a scelta (ribattezzati per l’occasione, simpaticamente, “Lucifero” e “Beatrice”), è possibile assistere all’Hell in the Cave, esclusivo spettacolo aereo sotterraneo.